Mercato Metropolitano

RIQUALIFICAZIONE AREE DISMESSE:

Milano P.ta Genova, Torino P.ta Susa, London Elephant & Castle

CON NOI NEL TEAM:

Geom. Andrea Storgato
numbernow
URBA
Kazunari Suzuki -studio di architettura
PARKERCLARK

Nel 2015, l’anno dell’Esposizione Universale a Milano, Riadatto è parte integrante del team che ha curato la progettazione di Mercato Metropolitano, l’illuminante piano di Rigenerazione dello scalo ferroviario milanese di Porta Genova ideato dall’impreditore Andrea Rasca Un’esperienza entusiasmante che ha ridato alla luce, dopo anni di dismissione e degrado uno spazio di ben 15.000 mq sfruttando al massimo la struttura preesistente integrando architettura e allestimenti a basso impatto ambientale Un progetto culturale e sociale, pensato per i sei mesi dell’Expo 2015 (che ebbe come tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”) studiato per mostrare un nuovo modello di acquisto sostenibile basato sulla filiera corta dei prodotti alimentari, dove il rapporto produttore\consumatore potesse essere praticamente diretto Un esempio progettuale di grande successo, successivamente sviluppato solo dal team italiano per le città di Torino e con progettisti inglesi a Londra In tema di strategie di rigenerazione e sviluppo urbano, Mercato Metropolitano è divenuto infatti un modello ispiratore per i valori che ha saputo progettare: rigenerare aree urbane in declino e favorire una nuova agorà metropolitana, dove gli stake holder – i portatori di interesse(agricoltori, artigiani, artisti, famiglie,bambini…) potessero ritrovarsi in un nuovo spazio umanizzato Un luogo vero ed autentico totalmente opposto agli asettici “non luoghi” teorizzati da Marc Augè, un nuovo spazio metropolitano votato anche all’intrattenimento come proiezioni di film, aree attrezzate per i giochi dei bambini.