Chi siamo

studio architettura ed ingegneria ad Alagna Valsesia

Riaggregare e Riattivare comunità locali;
Rigenerare e Riconvertire spazi dismessi;
Rinforzare e Risanare strutture;
Riqualificare e Rileggere unità abitative …

Sono alcuni dei punti nevralgici del Manifesto programmatico di RIadatto, studio di Architettura ed Ingegneria con sede a Milano e Vercelli (nella bella Valsesia) che si avvale della collaborazione, a più livelli, ed in base alle contingenze, di un’ampia rete di figure professionali dinamiche e di elevatissimo profilo. Molteplicità, sinergia e competenze sono di fatto i punti di forza dello Studio RIadatto che in pochi anni si è conquistato uno spazio di credibilità ed affidabilità nel settore dei lavori pubblici\privati.

Stefano Vantaggiato

Stefano Vantaggiato

Si laurea in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Torino nel 2009.
Nel 2010 apre il suo studio di ingegneria e architettura, nel corso degli anni svolge corsi di specializzazione in: coordinatore della Sicurezza dei cantieri, Impianti di Cogenerazione, specializzazione in Prevenzione incendi, recupero energetico da rifiuti. Consegue il Master in management di europrogettazione con partner europei.
Le sue esperienze professionali, iniziate già durante gli studi e proseguite presso il suo studio, lo portano ad effettuare prestazioni in Italia e all’estero: in Brasile, Marocco, Tunisia, Georgia, Algeria, Mali e Svizzera. Matura una importante crescita professionale effettuando lavori di project management, progettazione, coordinamento, consulenza, sia verso imprenditori privati che per enti pubblici. Dal 2014 è responsabile del procedimento presso alcuni Comuni, con specializzazione in tematiche Ambientali, Fondi regionali, italiani ed europei. Dal 2015 inizia a collaborare con Mercato Metropolitano di Milano per la progettazione strutturale e la gestione commerciale degli spazi, prosegue con lo studio di nuovi progetti di sviluppo ed effettua la progettazione e gestione organizzativa di Mercato Metropolitano a Torino nella ex stazione di Porta Susa. Nel 2016 partecipa allo sviluppo di MM London nel sito di Elephant and Castle a Londra. Negli stessi anni fonda con l’architetto Ilaria Angioni lo Studio RIadatto sfruttando al massimo tutte le competenze sviluppate per proporre progetti sia nell’ambito pubblico che privato.

Ilaria Angioni

Ilaria Angioni

Dopo la laurea al Politecnico di Milano nel 2008, lavora diversi anni presso lo studio PRR Architetti e in altri studi di progettazione maturando ottime capacità organizzative e buone competenze nella gestione e progettazione sia di edifici che di spazi pubblici come piazze e parchi pubblici; si occupata di fasi di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva per Enti Pubblici e assistenza alla Direzione Lavori.
Nel 2014 collabora con ACMA Centro Italiano di Architettura occupandosi di sviluppare i contenuti per il Master in Architettura del Paesaggio organizzato con la Scuola Politecnica di Barcellona. Qui, frequentando diversi workshop si avvicina ancor più al tema del paesaggio ma affronta anche temi relativi alla produzione, al cibo, al consumo, allo smaltimento.

L’anno successivo inizia la collaborazione con MERCATO METROPOLITANO per il quale affronta, prima sul sito di Porta Genova a Milano e poi sui fabbricati dismessi della ex stazione di Torino Porta Susa, la questione della riqualificazione di spazi abbandonati attraverso la progettazione di nuovi scenari metropolitani (esaminando il rapporto tra food e costruzione dello spazio).
L’Esperienza raggiunta nel comporre questo tipo di spazi porta nel 2016 al disegno del masterplan di MM London nel sito di Elephant and Castle a Londra. Negli stessi anni fonda insieme all’ingegnere Stefano Vantaggiato lo Studio RIadatto sfruttando al massimo tutte le competenze sviluppate per proporre progetti sia nell’ambito pubblico che privato.

Il nostro team
Giulia Camardo

Giulia Camardo

Nata in Toscana, si trasferisce per studiare al Politecnico di Milano dove si laurea in Progettazione dell’Architettura nel 2018 con una tesi triennale riguardante la tutela del patrimonio liberty della città di Varese. Durante il suo percorso accademico partecipa a diversi workshop sia a Milano che a Parigi dove, nel 2019, studia presso l’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture Paris Val de Seine grazie al programma Erasmus +.

Nella prima parte del 2020 lavora alla ricerca Transatlantic transfers: the Italian presence in post-war America volta a identificare l’impatto dell’Italia nell’architettura americana del secondo dopoguerra andando ad analizzare le riviste americane dal 1945 al 1975. Il suo notevole interesse per il recupero del costruito la porta a sviluppare una tesi sulla riqualificazione del quartiere di edilizia residenziale pubblica di Lorenteggio con la quale consegue la laurea Magistrale in Architettura Ambiente Costruito Interni nel luglio 2020 con lode.

Guido Ducoli

Guido Ducoli

Ha conseguito la laurea triennale in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Milano nel 2018, successivamente ha frequentato i corsi di laurea magistrale, tenuti in lingua inglese, in Structures – Assessment of Existing Structures sempre al Politecnico di Milano, andando a specializzarsi sul restauro strutturale delle costruzioni esistenti.

Si è laureato nel Luglio del 2020 con una tesi di ricerca sugli interventi di rinforzo sismico per gli edifici in muratura, modellati tramite software a elementi finiti come Abaqus CAE e Midas Gen

 Laura Carnevale Baraglia

Laura Carnevale Baraglia

Laureata triennale in Progettazione dell’Architettura presso il Politecnico di Milano nel 2018, ha avuto diverse esperienze internazionali partecipando a workshop a Milano e a New York e studiando in lingua francese all’École nationale supérieure d’architecture de Marseille per il programma Erasmus+ nel 2019.

In seguito alla prima esperienza lavorativa presso un riconosciuto studio di architettura milanese, ha sviluppato un crescente interesse per la progettazione BIM, seguendo corsi certificati di modellazione per i programmi Archicad e Revit.

Attualmente sta concludendo presso il Politecnico di Milano il biennio di specializzazione in “Architecture & Urban Design” in lingua inglese, previsto nel 2020.